Il padre della sposa e il suo ruolo nel matrimonio

Punto di riferimento nel percorso di vita, nel giorno del matrimonio assume un ruolo fondamentale, anche più degli stessi testimoni. È il padre della sposa, l’uomo che accompagna la propria figlia all’altare, in quel tratto della chiesa che simboleggia il passaggio della donna verso il coronamento dell’unione con il suo amato, per creare una nuova […]

Punto di riferimento nel percorso di vita, nel giorno del matrimonio assume un ruolo fondamentale, anche più degli stessi testimoni. È il padre della sposa, l’uomo che accompagna la propria figlia all’altare, in quel tratto della chiesa che simboleggia il passaggio della donna verso il coronamento dell’unione con il suo amato, per creare una nuova famiglia.

L’evoluzione della società, in un primo momento, sembrava aver messo da parte il ruolo del papà, al quale ara affidato principalmente il compito di assicurare il matrimonio dal punto di vista economico. Ma era anche il soggetto predisposto a dare il consenso all’unione tra i due giovani, prima di conferire a questi ultimi una dote che garantisse un futuro certo all’interno della casa coniugale.

Ma il ritorno alle tradizioni, in un periodo in cui dietro la preparazione del matrimonio c’è uno studio settoriale messo a punto da professionisti formati ad hoc, ha garantito nuovamente al padre della sposa una posizione elevata, dandogli spazio in diversi momenti della cerimonia e dei festeggiamenti.

– Credits Giuseppe Bove Wedding Photographer | Trani –

L’accompagnamento all’altare.

Come detto è il primo compito, forse il più importante nel giorno del matrimonio della figlia. La tradizione vuole che il padre si disponga alla destra della sposa, e con lei sottobraccio cammini lentamente verso l’altare sotto le note della marcia nuziale. Un tragitto che la accompagna verso una nuova vita. Giunti entrambi davanti al futuro marito, il padre toglierà il velo dal volto della sua “bambina” per darle un bacio in fronte. Ultimo amorevole gesto simbolico, una benedizione prima di lasciar andare la sua mano.

Il vestito del padre della sposa.

L’eleganza prima di tutto. Un abito scuro, preferibilmente sul nero, con cravatta chiara e camicia bianca. Sul petto, dal lato del cuore, un fiore, che rappresenta il suo sorriso e parallelamente le sue lacrime di gioia. Si accomoda alle spalle degli sposi, sulla prima fila di sedute, al fianco della propria moglie e degli altri figli.

– Credits Giuseppe Bove Wedding Photographer | Trani –

Il brindisi.

Anche se è il marito il soggetto che farà il primo brindisi con la moglie, secondo il galateo è il padre della sposa a richiamare tutti gli invitati all’attenzione massima. Al termine del pranzo, infatti, dopo aver assistito al taglio della torta, è proprio il papà ad alzarsi e a intavolare un discorso, un augurio di “buona vita” alla coppia di sposi. Pensieri che è meglio preparare nei giorni precedenti, per evitare ogni genere di imprevisto dovuto alla commozione del momento.

 

Se hai bisogno di una consulenza per organizzare il tuo matrimonio in Puglia, consulta il nostro sito web.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti + 1 =